SARDEGNA, CAPPELLACCI E ZEDDA. VISITA CANCELLIERI NON BASTA, SE ALTRI MINISTRI SEMINANO TENSIONE SOCIALE.

554_Cappellacci
“Il miglior modo per dare sostegno ai sindaci e a un’isola che soffre le conseguenze della crisi é quello di mantenere gli impegni assunti per affrontare l’emergenza”. Lo hanno dichiarato il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, e l’assessore dell’Industria, Alessandra Zedda. “Il tradimento degli impegni sulla cassintegrazione da parte del ministro Fornero – hanno aggiunto Cappellacci e Zedda – non solo é una grave scorrettezza sul piano politico, ma é una fiammata che incendia i nostri territori e getta nello sconforto le nostre comunità. Per questo occorre che le visite dei ministri siano seguite da impegni che vincolino a comportamenti conseguenti l’intera squadra di Governo e non singoli esponenti di essa. Altrimenti perdono senso e producono un risultato opposto a quello che dovrebbe essere auspicato da tutti. La questione sarda – proseguono i due esponenti della Giunta – non può essere ridotta a puro e semplice problema di legalità e ordine pubblico. É anzitutto una questione di giustizia sociale, lavoro, impresa, sviluppo e opportunità per le nuove generazioni. Per questo – hanno concluso presidente ed assessore – la sola visita del ministro Cancellieri, pur rientrando in un quadro di solidarietà attiva nei confronti dei sindaci, non può bastare, se a Roma prosegue la secessione dello Stato dalla Sardegna”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: