Insieme a Coldiretti restituiamo l’ex deposito di Monte Urpinu alla città di Cagliari.

Ugo_Cappellacci_1

La creazione di un progetto di rilevante carattere sociale dal punto di vista della valorizzazione dell’agricoltura e dell’educazione ambientale con il coinvolgimento diretto, tra gli altri, delle scuole, dei cittadini e soprattutto degli anziani e delle persone disabili. Per poter mettere in pratica questa importante opportunità non solo per la cittadinanza di Cagliari ma per la Sardegna meridionale, la Giunta regionale su proposta dell’assessore degli Enti Locali, Nicola Rassu, di concerto con l’assessore dell’Agricoltura, Oscar Cherchi, ha concesso in uso per un periodo di sei anni alla Federazione Interprovinciale Coldiretti di Cagliari, Medio Campidano e Carbonia – Iglesias una porzione pari a 25 mila metri quadri dell’area “ex deposito carburanti della Marina Militare” a Monte Urpinu (che complessivamente si estende su circa 130 mila mq).La decisione dell’Esecutivo è arrivata proprio alla luce della grande utilità sociale e i positivi riflessi che potrà avere la messa in campo di questi programmi e, come ha sottolineato il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, “Con questo provvedimento abbiamo voluto restituire ai cittadini un’area verde importante per tutta Cagliari e non solo. Potremo così puntare al coinvolgimento di grandi strati della popolazione del capoluogo portare avanti un progetto di valorizzazione di una significativa area naturalistica e di sensibilizzazione dei temi del mondo agricolo”.

I progetti che verranno attivati prevedono l’attivazione di corsi di formazione e informazione sul rimboschimento, la creazione di orti didattici e urbani, l’avviamento di laboratori del gusto oltre che l’istituzione di un mercato e una bottega di “Campagna Amica”.  “La concessione di questa importante area cagliaritana sarà certamente fondamentale per dare sostegno a nuove attività che mirano alla valorizzazione dell’agricoltura quale risorsa economica, umana e ambientale, avendo come obiettivo primario quello di garantire alle imprese agricole opportunità di sviluppo, in un quadro di piena integrazione dell’agricoltura con gli interessi economici e sociali del territorio”, ha invece sottolineato l’assessore Rassu mentre per l’assessore dell’agricoltura Oscar Cherchi quello messo in campo è “Un pratico esempio di collaborazione sinergica fra assessorati nell’ottica di un obbiettivo comune di sviluppo del patrimonio agricolo regionale e della sua filiera”.Il provvedimento assunto dalla Giunta prevede inoltre che le attività dovranno essere svolte senza scopo di lucro, o con eventuale richiesta di compartecipazione per i costi effettivamente sostenuti, e con finalità sociali, e dovrà essere garantita l’imparzialità per l’accesso alle varie iniziative .Per realizzare il progetto proposto, infine, la Coldiretti di Cagliari potrà utilizzare l’area assegnata in concessione direttamente o mediante il coinvolgimento di imprese agricole a essa associate che, con specifico riguardo alla parte di progetto relativa all’istituzione di un mercato e della Bottega “Campagna Amica”, siano interessate a realizzare all’interno dell’area iniziative di promozione e vendita dei prodotti agricoli provenienti dalle rispettive aziende, in attuazione dell’iniziativa di valenza sociale, promossa dalla Coldiretti Nazionale “Una filiera agricola tutta italiana”. L’intervento della Giunta si inserisce in un più ampio quadro di valorizzazione di Monte Urpinu e per questo l’assessorato degli Enti locali sta provvedendo a individuare nuove vie di riqualificazione e sviluppo dell’intera area a due passi dal parco di Molentargius.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: