FERROVIE NORD SARDEGNA, INCONTRO CON PRESIDENTE ARST: SUPERARE CRITICITA’ E LIMITI INFRASTRUTTURALI

cartina_sardegna

Le principali problematiche delle ferrovie del Nord Sardegna sono state al centro questo pomeriggio del confronto tra il presidente Cappellacci e il presidente dell’ARST Giovanni Caria. Durante l’incontro, al quale ha partecipato, altresì, il consigliere regionale Antonello Peru, è stata condivisa la necessità di un’iniziativa idonea a risolvere le principali criticità dovute ad un sistema infrastrutturale e ad un parco mezzi obsoleto. La volontà è quella di mantenere tutte le linee in esercizio, compreso il tratto che da Nulvi conduce a Palau. In particolare si prevede di avviare il processo di acquisizione di quattro nuovi treni, utilizzando risorse attualmente disponibili ed avviando parallelamente una ricerca di mercato finalizzata a valutare eventuali operazioni di nolo di mezzi immediatamente operativi. Ciò consentirebbe altresì di effettuare le operazioni di manutenzione straordinaria dei rotabili, a garanzia della sicurezza e della continuità del servizio per l’avvio del nuovo anno scolastico. Al contempo la Giunta e l’ARST lavoreranno per consentire l’elettrificazione del compendio ferroviario dell’area di Sassari, Sorso, Alghero e Palau (per tali tratte l’ARST già dispone del progetto preliminare), che potrà essere inserito, ai fini del reperimento delle risorse necessarie, tra gli interventi prioritari del POR-FESR 2014-2020.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: