PATTO DI STABILITA’, CAPPELLACCI E A. ZEDDA: “SU FONDO UNICO REGIONE VA OLTRE IL VINCOLO”. MERCOLEDI’ VERTICE SU ART. 10 E ZONA FRANCA.

Cappellacci_Tonara

“La disposizione della legge Finanziaria che fa salvo il fondo unico dai vincoli troppo stretti ed iniqui del patto di stabilità è norma vigente e non è stata impugnata dal Governo”. Lo annunciano il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, e l’assessore alla Programmazione, Alessandra Zedda. “Dinanzi ai rilievi dell’esecutivo nazionale – spiegano il presidente e l’assessore- gli uffici della Presidenza e dell’Assessorato hanno formulato le dovute controdeduzioni e difeso una norma fortemente voluta dalla Giunta e approvata in Consiglio Regionale con il contributo anche dell’opposizione. E’una notizia importante perché tale risultato – proseguono Cappellacci e Zedda – permette di dare una boccata d’ossigeno ai territori ed in particolare a quei comuni che rappresentano il primo punto di riferimento istituzionale dei cittadini”.Il presidente e l’assessore ribadiscono inoltre la necessità di difendere la riduzione dell’IRAP del 70%, che invece è stata oggetto di impugnazione da parte dello Stato. “Mercoledì prossimo – hanno dichiarato – abbiamo fissato un vertice con il viceministro Casero per discutere la questione relativa alla modifica dell’articolo 10, oggetto di una proposta formulata dalla Regione in base all’articolo 54 dello Statuto, e a quella relativa alla zona franca. E’importante che il Governo e il Parlamento riconoscano la rivendicazione di un’isola che non chiede nuove forme di assistenzialismo, ma vuole determinare la propria politica fiscale per poterla conformare alle esigenze del suo sistema economico-sociale, rispettando il proprio apporto alla necessità finanziarie del Paese. La fiscalità di vantaggio deve essere un contrappeso che, compensando il divario rappresentato dai costi derivanti dall’insularità, può contribuire a creare sviluppo e a dare maggiore slancio alle nostre imprese per inseguire la ripresa economica”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: