Migranti: le scelte imposte da Renzi fanno acqua da tutte le parti.

migranti

Le scelte imposte da Renzi a Pigliaru fanno acqua da tutte le parti, come dimostrano anche le proteste avvenute in questi giorni a Cagliari. E’ illogico e ingiusto portare in Sardegna chi è diretto altrove e non vuole restare nella nostra isola. E’ sbagliato nei confronti dei migranti ed è altrettanto sbagliato  nei confronti della Sardegna, che non può essere utilizzata dal Governo come zona cuscinetto o come muro d’Europa sul Mediterraneo.

Mentre, dopo le passerelle dei mesi scorsi, Pigliaru e i suoi restano nascosti, le forze dell’ordine, i volontari e i sindaci sono lasciati soli a fronteggiare tensioni prevedibilissime nel momento in cui qualcuno a Roma ha deciso di interporre per la seconda volta il mare tra i migranti e la loro meta. Il presidente della Regione ci risparmi i soliti comunicati sulla presunta macchina che ha funzionato alla perfezione e sulla massima attenzione, che invece è una perenne distrazione. Altro che progettare “hub” o aumentare le quote destinate all’isola: bisogna pretendere un confronto con il Governo per interrompere subito un meccanismo perverso che non fa altro che alimentare il circuito dei trafficanti di donne, uomini e bambini. Un fenomeno di dimensioni epocali non può essere scaricato sulle comunità locali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: