Sardegna-Qatar: dopo Marino, Renzi mette anche Pigliaru sotto tutela?

 

“Dopo il sindaco Marino, anche se per aspetti radicalmente diversi, Renzi mette sotto tutela anche Pigliaru?” Lo domanda Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia, commentando la mancata conoscenza da parte del presidente del dossier sul gas, già da tempo sul tavolo del Governo. “È ridicolo che su una questione così importante chi ha la responsabilità di guidare l’isola caschi totalmente dalle nuvole, come se fosse una persona che, quando incontra interlocutori internazionali, passa lì per caso. E sarebbe assurdo che sulle questioni che contano il Governo avesse “commissariato” di fatto il presidente della Regione, come ha già fatto per il sindaco della capitale. Sarebbe assurdo che un’operazione che negli anni passati ha visto la Sardegna come promotrice e protagonista di un accordo con le autorità del Qatar vedesse ora la nostra isola trattata alla stessa stregua di una comparsa. La Regione deve rivendicare un ruolo di primo piano soprattutto quando si discutono questioni cruciali come l’eventuale sfruttamento del gas, perché solo così si può pensare di ottenere che i benefici di tale attività siano assicurati alla Sardegna e ai sardi. Oltre a rivendicarlo però – ha concluso Cappellacci- deve anche esercitarlo, perché finora, se fosse stato per Pigliaru e per i suoi, il San Raffaele e gli investimenti qatarioti avrebbero già preso il volo per un’altra parte del mondo”. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: