Renzi scippa i sardi, Pigliaru gongola, il PD insulta.

IMG_3973

Abbiamo denunciato che in questo anno e mezzo il Governo Renzi ha messo le mani nel salvadanaio dei sardi, prendendo soldi destinati alle famiglie, alle imprese, ai territori alle infrastrutture.

Solo per ricordare gli ultimi casi:

84 milioni di euro del fondo sviluppo e coesione;

97 milioni di euro ogni anno, fino al 2018, presi con la legge di stabilità;

65 milioni di euro presi per coprire il buco degli 80 euro (basta un piccolo calcolo per comprendere che in questo modo il Governo si è rifatto della cifra, con gli interessi)

300 milioni di euro di minore disponibilità per via del “cappio di stabilità” 2014 e dell’accordo-patacca Pigliaru-Padoan.

Questi sono solo alcuni esempi.

Lo abbiamo ribadito anche ieri, denunciando l’atteggiamento del presidente Pigliaru che manda grotteschi comunicati stampa in cui gongola per aver posato accanto ad un ministro (peraltro fatto normale per un presidente della Regione, che, forse è bene ricordarlo, non è certamente un “sottoposto” del ministro), ma non si rende conto di essere stato fregato ancora:

Renzi propina come nuovi fondi per il rischio idrogeologico che c’erano già;

Renzi continua a scippare la Sardegna perché la legge di stabilità 2016 conferma i tagli di 97 milioni ogni anno e ne aggiunge altri.

Renzi millanta un piano per il Sud, ma quando vai a leggere i  documenti scopri che di suo il Governo non mette un centesimo.

Cosa fa il PD? Anziché portare avanti una battaglia unitaria negli interessi della Sardegna ci copre di insulti. Il ritornello, al netto delle solite etichette che respingiamo al mittente, è: “E loro cosa hanno fatto quando erano in Giunta?”

Rispondo volentieri, con qualche esempio:

I primi soldi della vertenza entrate sono arrivati grazie ai nostri ricorsi alla Corte Costituzionale e all’atto di diffida mandato dal sottoscritto a Palazzo Chigi. Altro che “telecomandato”! Telecomandato semmai è chi in questa Legislatura ha stupidamente ritirato i ricorsi ancora pendenti e rinunciato agli effetti di quelli vinti. Pigliaru e i suoi si comportano come un avvocato che eredita una causa vinta, ma anziché pretendere quanto dovuto al suo cliente, si accorda con la controparte per ritirarsi. Ve lo immaginate se il vostro legale si comportasse così.

Per quanto riguarda i fondi europei, oltre ad aver battagliato con un Governo che ha messo paletti, causato i ritardi per cui pretende di sanzionare le Regioni, abbiamo combattuto e vinto la guerra per salvare i soldi della Sardegna. La nostra isola, uscita dall’obiettivo 1, rischiava di perdere milioni e milioni di soldi europei. Insieme ad altre Regioni andammo a Bruxelles a trattare con il commissario Hahn, con le principali forze politiche e ottenemmo una vittoria storica: il riconoscimento delle Regione intermedie, che significa la salvezza per i soldi dei sardi.

Questi sono alcuni degli episodi collegati al tema e sono pronto a farne altri. Forse sarebbe più utile, però, che coloro i quali oggi sono in maggioranza guardassero la strada da fare anziché voltarsi sempre all’indietro. Sono quasi due anni alla guida della Sardegna e ancora parlano come se fossero all’opposizione, con quel loro modo di fare opposizione che è solo critica distruttiva, mistificazione e demonizzazione dell’avversario.

Si sveglino prima la mattina, comincino a lavorare e a produrre atti concreti anziché dichiarazioni e annunci da quattro soldi. La Sardegna ha bisogno di una guida e non di un gruppo di convegnisti in perenne pausa caffè, che, dopo aver fatto la loro ampollosa relazione, dopo aver giudicato gli altri come professori che mettono un brutto voto, tornano a casa come se non avessero responsabilità di governo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: