Migranti- Cappellacci(FI): Pigliaru pretenda confronto con Governo.

ugo_primopiano

“Sbagliato adeguarsi all’idea di una Sardegna usata come zona cuscinetto per un’immigrazione indiscriminata”. Così Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia commenta l’annuncio della costituzione di un tavolo di lavoro regionale da parte della Giunta Pigliaru. “Altro che tavoli inter-assessoriali e nomine di cui non si comprende l’utilità: come stiamo chiedendo ormai da troppo tempo, Pigliaru deve pretendere l’apertura di un confronto con il Governo e smetterla di adeguarsi passivamente a decisioni calate dall’alto, ad un sistema che fa acqua da tutte le parti, con migranti di cui si perdono le tracce e tensioni sempre più frequenti. Senza controlli e razionalità – sottolinea Cappellacci- l’accoglienza tradisce il fine umanitario. Ciò vale a maggior ragione quando migliaia di disperati vengono condotti illogicamente in un’isola, ponendo nuovamente il mare tra essi e la destinazione cui sono diretti, con prevedibili situazioni di tensione. Finora Giunta e Governo, dopo i proclami e le passerelle, hanno lasciato soli i volontari, le forze dell’ordine, sindaci e cittadini a fronteggiare un fenomeno di dimensioni epocali. Non è pensabile continuare così. Il Governo deve dare garanzie sulle risorse e sui mezzi per fronteggiare l’emergenza e soprattutto deve attuare politiche tese a limitare i flussi. Basta – ha concluso Cappellacci- con la logica di far sbarcare qui i migranti e poi fuggire dalle responsabilità”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: