Migranti: no a tensostruttura al porto di Cagliari.

IMG_3976

“La proposta di realizzare una tensostruttura o di utilizzare altri edifici demaniali per gestire gli sbarchi dei migranti la dice lunga sulle reali intenzioni della Giunta regionale e del Governo”. Così Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia, commenta la proposta venuta fuori dal tavolo regionale sui flussi migratori. “Un’idea che bocciamo due volte: in primo luogo, perché è inaccettabile che la Sardegna venga usata dallo Stato come muro d’Europa sul Mediterraneo per contenere l’onda d’urto di un’immigrazione incontrollata; in secondo luogo, perché soffocherebbe la vocazione turistica di un porto, che, fatto tutt’altro che secondario, si trova in pieno centro città. Sul piano politico – prosegue Cappellacci- è inaccettabile che il presidente della Regione non pretenda un confronto con il Governo su una questione che non può essere affrontata solo dalle forze dell’ordine, dai sindaci e dai volontari, mentre la politica scappa dalle responsabilità. In diciotto mesi – prosegue Cappellacci- sono arrivati nell’isola ben 8000 migranti, solo in questi casi il Governo si è accorto che esiste la Sardegna. Finché non arriveranno garanzie su mezzi, risorse e su politiche nazionali ed europee per limitare i flussi, Pigliaru – ha concluso Cappellacci- si opponga a nuovi sbarchi”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: