Aerei: la Giunta 100 ne pensa, ma 0 ne fa.

Pigliaru_DeianaLa Giunta cento ne pensa, ma zero ne fa. A ottobre 2014 cancellarono la CT2 per le rotte minori, poi annunciarono dei collegamenti internazionali, poi l’annuncio di un nuovo bando per le rotte minori, finito nel vuoto dopo una manifestazione di interesse di Meridiana. A Giugno 2015 la Giunta annuncia il varo di un bando per la destagionalizzazione dei flussi turistici: sarebbe dovuto scadere a fine Luglio 2015, viene prorogato a Novembre, ma alla fine la mossa geniale, secondo loro, per sostenere il sistema delle low cost è solo un bluff e il bando non viene assegnato Pochi giorni fa l’esecutivo ha comunicato che il bando sarà ripubblicato a febbraio e che l’esito arriverà a maggio, con buona pace di tutti i propositi di destagionalizzazione e delle promesse di produrre benefici per maggio e ottobre 2016. A Luglio dello scorso anno un’altra promessa vana: l’assessore ai Trasporti ha annunciato la navetta Cagliari-Roma, con 14 frequenze giornaliere. Ora la Giunta regionale contempla compiaciuta le sue nuove promesse su una continuità territoriale 1, con tariffe variabili a seconda degli orari: per come è stata presentata, la proposta appare più conveniente per le compagnie aeree che per i passeggeri. In più, ad un anno e mezzo dalla cancellazione delle rotte minori, l’assessore smentisce sé stesso e parla della possibilità di ripristinare la CT2 dopo aver sostenuto che non era fattibile perché “ce lo chiede l’Europa” di non farla. Quel “ce lo chiede l’Europa” non è mai esistito e la decisione di annullare la continuità per le cosiddette rotte minori ha cagionato danni gravissimi, come la perdita del 14% dei passeggeri per citare solo i dati dell’aeroporto di Cagliari. Ancora una volta gli unici aerei che volano sono quelli fatti con la carta dei comunicati stampa di Pigliaru e compagni, regna la confusione e agli annunci non seguono mai i fatti, ma solo nuovi annunci. Ribadiamo la necessità di potenziare la CT1, estendendola tutto l’anno con la tariffa unica, di ripristinare la CT2 e di lottare per mantenere in Sardegna il sistema delle low cost. Poiché dalla somma degli annunci non si comprende quale sia l’orientamento della Giunta regionale in materia di continuità aerea, chiediamo a Pigliaru di riferire in Consiglio perché il suo cominciamo il domani è stato già rinviato al 2017, ma la Sardegna non può aspettare che i signori della Giunta si mettano d’accordo sulle azioni da compiere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: