Trivelle: sicuri che la Sardegna non sarà mai coinvolta?

trivelle_Zanonato

Nell’immagine vedete la ricognizione allegata ad un decreto del ministro Zanonato (Governo Letta) del 2013, che apriva la strada alla ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi tra il Mar di Sardegna e il Mare Balearico. Noi allora diffidammo il Governo. Come la pensa chi oggi ha la responsabilità di guidare la Regione Sardegna? Non era mai accaduto prima nella storia dell’Autonomia (e della Repubblica) che chi promuove un referendum (la Sardegna, con un voto consiliare, è tra le Regioni che lo hanno chiesto) poi invitasse al non voto o al voto contrario. Noi diciamo che il significato del referendum del 17 Aprile va oltre il quesito in sé e ha un valore politico. Con il SÌ dobbiamo esprimere democraticamente la nostra contrarietà ad azioni che sacrificano ciò che appartiene a tutti per il beneficio di pochi. Dobbiamo dire a questi signori, che tentano blitz a suon di decreti un forte e netto “Non riprovateci”.Lo dobbiamo dire per oggi e per metterci al riparo da future tentazioni dei governi di turno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: