Trasporti, Cappellacci(FI): Pigliaru la smetta di mentire.

Ugo_Cappellacci

“Pigliaru la smetta di raccontare menzogne”. Così Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia, commenta le dichiarazioni del presidente della Regione sui trasporti aerei e marittimi. “L’Unione Europea – evidenzia l’esponente azzurro- ha già un quadro normativo definito. Delle due è l’una: o difendi la legge regionale 10 sulle low cost o, se non ritieni che sia uno strumento adeguato, ne approvi un’altra. E in due anni mezzo hanno avuto tutto il tempo di farlo, ma erano impegnati in tutt’altre faccende. Anche sulla CT2 l’alibi del ce lo chiede l’Europa è una bufala colossale. Loro nel 2014 non solo non hanno pubblicato i bandi, ma come dilettanti allo sbaraglio hanno cancellato del tutto la continuità per le rotte minori, causando danni incalcolabili alle imprese turistiche e ai territori. Le dichiarazioni sulla continuità marittima sono tanto fuori dalla realtà da dimostrare che il presidente della Regione ignora totalmente la convenzione tra lo Stato e la Tirrenia. Dopo la nostra vittoria davanti alla Corte Costituzionale, che ha stabilito che la Regione deve partecipare alle decisioni in materia e non può più essere estromessa, si sono seduti al tavolo solo per fare le belle statuine e hanno approvato modifiche favorevoli solo per la compagnia di navigazione. E i risultati sono ben lontani dai proclami del duo Renzi-Onorato alla Leopolda del 2015. Pigliaru prenda il razzo – ha concluso Cappellacci- e  torni dalla Luna”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: