Cappellacci(FI):”Pigliaru difenda i sardi anziché il Governo”.

ugo_primopiano

“L’unica riforma della Giunta Pigliaru è la trasformazione del presidente della Regione in avvocato d’ufficio e propagandista del Governo”. Così Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia, commenta le dichiarazioni del presidente della Regione sulla vertenza Sardegna. “E’ inutile – prosegue l’esponente azzurro- che il presidente reciti la parte del politico lungimirante, che guarda lontano, perché nel frattempo ha ingranato la retromarcia e la sua presidenza si è caratterizzata per un salto indietro di dieci anni: ha riesumato il PPR di Soru, ha cancellato il Piano Casa, ha riaumentato l’IRAP, ha indebitato i sardi con due mutui da 1 miliardo e 200 milioni, ha eliminato la continuità territoriale e assecondato il ritorno del sistema Tirrenia, per non parlare della finta riforma degli Enti Locali e della presunta rivoluzione sulla Sanità, ridottasi solo alla strenua difesa degli stipendi dei suoi manager continentali e al taglio dei servizi nei territori. Ma è proprio sulla vertenza con lo Stato che la Giunta Pigliaru ha dato il peggio di sé, firmando un accordo con il Governo Renzi che ha fatto perdere quasi due miliardi alla Sardegna, rinunciando ai ricorsi e perfino agli effetti delle sentenze vittoriose. Questa linea della sottomissione totale a Renzi e ai suoi viceré è stata duramente punita dai sardi, con un voto referendario che ha travolto il signorsì indicato dal presidente della Regione. Ora non può presentarsi come se nulla fosse accaduto e dire ‘con lo Stato tratto io’: ogni trattativa si è conclusa con una fregatura per i sardi e un vantaggio per il governo perché il presidente ha difeso i suoi referenti anziché il popolo che avrebbe dovuto rappresentare. Su questo fronte Pigliaru è stato messo in minoranza fuori dal palazzo e, se i consiglieri regionali fossero conseguenti con quanto affermano nelle conferenze stampa, non dovrebbe avere più una maggioranza neppure in Consiglio”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: