CPR Migranti: quello di Pigliaru è un signorsì mascherato male.

SITINIGL

La manifestazione del 12 Maggio davanti all’ex carcere di Iglesias

“Quello di Pigliaru sul CPR migranti è un signorsì mascherato molto male”. Così Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia, commenta l’esito dell’incontro tra il presidente della Regione e il ministro Minniti. “Se già il decreto prevedeva che fosse ‘sentito’ il presidente della Regione, non si capisce quale sia la novità dell’incontro odierno. Per quanto riguarda l’ex carcere di Iglesias – prosegue Cappellacci- l’indicazione confermata anche dal prefetto Pantalone era frutto di fantasia o abbiamo sentito tutti le parole di chi ha anche parlato di ristrutturazione per dedicarlo alla funzione di centro permanente per i rimpatri? Il presidente della Regione dovrebbe opporsi alla realizzazione del centro. Non devono farlo né a Iglesias né in altri comuni della Sardegna. Deve dire basta al dirottamento in Sardegna dei flussi di migranti diretti verso altri paesi d’Europa. Le quote sono già saltate un anno fa, Pigliaru aveva promesso che avrebbe alzato la voce e invece ricomincia con le stesse bufale di prima. Nel frattempo le forze dell’ordine sono numericamente sempre le stesse e, insieme alle comunità dell’isola, sono lasciate sole da una politica ipocrita e irresponsabile. Se il presidente della Regione non ha il coraggio di dire almeno una volta ‘no’ al Governo, prenda atto della sua incapacità – ha concluso Cappellacci- e torni a fare convegni”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: