Fari: la Sardegna ha già un piano di valorizzazione, ma Pigliaru lo cede allo Stato centrale.

Ambiente: semaforo Punta Falcone Santa Teresa Gallura

“Anziché vergognarsi e nascondersi, la Giunta regionale si vanta dell’ennesima calata di braghe con lo Stato centrale”. Così Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia, commenta l’annuncio del cosiddetto programma ‘Orizzonte Fari’. “Il piano – prosegue l’esponente azzurro- non è altro che una ridicola scopiazzatura del programma già avviato dalla nostra Giunta regionale con la Conservatoria delle Coste nel 2013 (delibera n. 19/45 del 14 Maggio 2013). Anziché portarlo avanti e procedere con la pubblicazione dei bandi, gli ‘scienziati’ di villa Devoto hanno congelato tutto per quattro anni e ora lo ripresentano ma con una differenza tutt’altro che irrilevante: non sarà più la Conservatoria, e quindi la Sardegna, ma l’agenzia del demanio, ovvero lo Stato centrale, a occuparsi dei beni immobili. Anziché fare dei passi in avanti nella rivendicazione e nella gestione dei beni pubblici della Sardegna, anziché proseguire la battaglia per l’applicazione dell’articolo 14 dello Statuto, il presidente della Regione ancora una volta fa un’inversione “a U” e lascia tutto allo Stato centrale. E’ inutile che scattino foto in posa con i corsi, che si diano una parvenza indipendentista, se Pigliaru e i suoi in ogni occasione alzano la bandiera bianca, rinunciano alle prerogative della Sardegna e subiscono le scelte romane. Immaginiamo – prosegue Cappellacci- che il passaggio all’agenzia del demanio comporti anche un trasferimento dei benefici che deriveranno alla pubblica amministrazione dalla gestione dei beni sardi. Chiediamo alla Giunta regionale – ha concluso Cappellacci- che revochi la delibera e applichi quella del 2013, restituendo alla Sardegna il ruolo e la dignità che le spetta, e dica una volta per tutte cosa intende fare della Conservatoria delle Coste, il cui commissariamento sta durando tutta la Legislatura”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: