Per la gendarmeria algerina la criminalità transfrontaliera è un pericolo. E per noi?

nouba

Il comandante della Gendarmeria algerina avverte che la criminalità transfrontaliera rappresenta un pericolo per il suo paese e attiva l’intelligence per contrastarla. Riporto l’articolo pubblicato oggi sul quotidiano l’Expression http://www.lexpressiondz.com/actualite/276895-activez-le-renseignement-securitaire.html . Si tratta dello stesso quotidiano che alcuni mesi fa riferiva di “reti di immigrazione clandestine dirette dai cittadini tunisini, Libici e africani”, che hanno organizzato operazioni di transito dalla costa orientale dell’Algeria alla Sardegna. Sempre secondo il giornale algerino, “le indagini con gli arrestati hanno rivelato l’esistenza di contatti con i baroni di nazionalità tunisina, libica e africana coinvolto nel reclutamento dei candidati per l’immigrazione clandestina dalle spiagge di Annaba, El Tarf , Skikda o Jijel alle coste europee”.

Visto che ormai i collegamenti Algeria-Sardegna sono quotidiani, è doveroso domandarsi chi ci stiamo mettendo in casa. Nel momento in cui la stessa domanda viene posta dalle autorità algerine in termini di allarme, non può essere utilizzata la solita foglia di fico dell’accusa di razzismo a chi esprime fondati timori. L’Algeria sta predisponendo delle contromisure. E l’Italia? E la Sardegna si affida alle letterine di Pigliaru a Minniti?

Ecco l’articolo (scusate per la traduzione automatica, ma il senso è chiaro)

Nulla è meglio che l’intelligence di sicurezza per combattere efficacemente la criminalità transfrontaliera. Questa è anche la raccomandazione fatta dal comandante della polizia nazionale, il generale Menad Nuba ieri durante un incontro con i dirigenti del corpo esercita a Tamanrasset, nel quadro di una visita a la regione. Il generale Nouba ha sottolineato l’attivazione dell’intelligence sulla sicurezza, al fine di porre fine alle azioni di gruppi criminali, in particolare quelli che minano la sicurezza e la pace dei cittadini. Il generale Maggiore Menad Nouba ha inoltre sottolineato la necessità di intensificare le attività della polizia giudiziaria nella lotta contro la criminalità organizzata transfrontaliera. “È necessario intensificare, tenuto conto delle specificità del territorio, le attività della polizia giudiziaria nella lotta contro la criminalità transfrontaliera, inclusa l’immigrazione clandestina e il contrabbando “, ha dichiarato il generale Nouba. A questo proposito, l’importanza del coordinamento operativo con le unità della ANP e di altri servizi di sicurezza nello scambio di informazioni durante il completamento delle missioni a terra. Menad Nouba ha inoltre sottolineato l’importanza dell’azione comunitaria, che egli ha affermato era un elemento essenziale nell’associazione dei cittadini per preservare la sua sicurezza. Maggiore-Generale ha, nel corso della riunione tenutasi presso la sede del 6 ° Comando regionale del GN, ricevuto informazioni sui risultati delle attività delle unità di polizia in materia di polizia giudiziaria, sicurezza stradale e ordine pubblico. Ha dato istruzioni fisse a tutti i comandanti delle unità che operano nella regione per preservare la capacità totale degli elementi e delle attrezzature per assicurare le frontiere contro qualsiasi tentativo di minare la sicurezza e l’integrità dell’area. territorio nazionale, società stabilite nel Sud e cittadini e loro proprietà. Durante questa visita, il comandante GN ha ispezionato l’impianto di supporto e attrezzatura regionale, dove è stato fornito una spiegazione della catena di manutenzione e manutenzione per le varie attrezzature, i percorsi di approvvigionamento per i vari GN e la conservazione della predisposizione operativa di queste unità. Questo tour della regione, che proseguirà per tre giorni,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: