Trasporti marittimi: la mia proposta di legge perché sia la Sardegna a decidere.

Tirrenia_Moby

“Se la Sardegna diventerà protagonista delle scelte sui trasporti marittimi non è certo per le benevole concessioni del signor Onorato della Moby-Tirrenia, ma perché un intero popolo ha deciso di liberarsi di un sistema che ha mortificato il diritto alla mobilità dei sardi e compresso le potenzialità economiche della nostra isola”. Così Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia Sardegna, comunica di aver già presentato una proposta di legge per il passaggio delle funzioni e delle risorse relative alla continuità marittima dallo Stato alla Sardegna. “Nel 2013 – ricorda Cappellacci- la mia Giunta fece la prima breccia, ottenendo una sentenza vittoriosa davanti alla Corte Costituzionale: da allora la Sardegna non può più essere esclusa dalle decisioni sui trasporti marittimi. Ora vogliamo fare il passo successivo e diventare veramente protagonisti della nostre scelte. Per questo ho presentato una proposta di legge per arrivare ad un traguardo storico: il trasferimento delle funzioni e delle risorse relative alla continuità marittima dallo Stato alla Sardegna. E’ una battaglia di tutti i sardi liberi, che vogliono navi al servizio della Sardegna e non più la Sardegna al servizio delle navi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: