Pigliaru si inginocchia alla UE e taglia continuità aerea.

img_7855

“Altro  che svolta, la Giunta regionale si inginocchia all’insegna del ce lo chiede l’Europa”. Così Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia, commenta le dichiarazioni dell’esecutivo sulla nuova continuità territoriale. “Cancellare la tariffa unica – osserva Cappellacci-, che faceva della continuità aerea un vero e proprio ponte tra territori, capace di portare benefici non solo alla platea dei viaggiatori ma anche alle imprese sarde, che grazie al nostro modello potevano rivolgersi ad un mercato meno limitato dalla condizione di insularità, è una resa incondizionata. Per una volta dovevano essere la Sardegna e l’Italia a richiamare Bruxelles al rispetto delle regole, perché l’articolo 16 del Regolamento 1008 del 2008 evidenzia chiaramente tra le finalità degli oneri di servizio pubblico lo sviluppo economico-sociale della Regione. Se il decreto annunciato sarà il primo atto del ministro Toninelli – evidenzia l’esponente azzurro, il cambiamento di cui si ammantano i cinque-stelle sarà un cambiamento in peggio e la conferma di un rapporto di sudditanza rispetto a Bruxelles. Il fatto che la Giunta regionale abbia bisogno di uno studio per comprendere che nei mesi estivi aumenti la domanda di biglietti per la Sardegna la dice lunga sulla inadeguatezza del presidente della Regione e della sua squadra. Alla fine del mandato di Pigliaru e del centro-sinistra la Sardegna è stata gravemente danneggiata: prima hanno cancellato la continuità 2 per le rotte minori (Verona, Bologna, Torino, Napoli), ora riducono ai minimi termini quella per Roma e Milano e sul fronte della continuità marittima ci hanno riportato indietro di anni al ‘regime’ della Tirrenia. La Sardegna non ha bisogno di questi signorsì, occorre restituire all’isola una guida e una squadra capace di difendere i diritti dei sardi e di rilanciare una vera continuità territoriale che abbatta una volta per tutte il ‘muro’ che ci divide dalla Penisola e dal resto del mondo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: